collezione P/E 2014

La collezione è ispirata alla creatività di Dubuffet, teorizzatore dell’Art Brut che aveva mostrato interesse per i disegni dei malati di mente. Interpretando le opere d’arte dell’artista e dei suoi maestri, Kandinsky e Mirò, abbiamo dato forma ai capi partendo da uno studio della geometria e ricercando equilibri nuovi tra colori e tessuti. Segni distintivi dei capi di questa collezione sono le linee e il “punto” rappresentato da un bottone, come segno grafico all’inizio di ogni opera.

Modella: Diana Cepononyte • Ex Manicomio di Collegno • Furiosetti: Maria Luna, Margherita, Marlene, Giovanni, Zeno • Foto: Paolo Saglia